Loading...

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

COS'E' LA SHUNGITE

Cos’è la Shungite

La Shungite è un minerale organico, di colore nero brillante, non cristallino, che si può trovare in un solo luogo su tutta la Terra, in un piccolo villaggio situato sulla riva del lago Onega, in una regione nel nord-ovest della Russia, vicino al mar Bianco, la Karelia.

La Shungite deve il suo nome proprio a questo villaggio da cui viene estratta: il villaggio di Shunga.

Quindi alla domanda "Cos'è la Shungite" possiamo anche dire banalmente che la Shungite è una pietra!

SHUNGITE: Le origini

Chiarito cos'è la Shungite ora vediamo di scoprire un pò la storia di questo misterioso e ancora non completamente valutato minerale.

Innanzitutto quanti hanni ha la Shungite? Tanti, anzi tantissimi: l'età di questo minerale è sorprendente, i ricercatori infatti stimano che la Shungite possa avere intorno ai 2 miliardi di anni!

Nonostante le stime, si ha ancora un’estrema difficoltà a comprendere pienamente quali siano le origini: fino ad oggi infatti, gli unici ritrovamenti di rocce simili alla Shungite sono limitati a rocce di origine meteoritica.

Difatti l’ipotesi più credibile, e in un certo senso più accreditata anche dagli stessi ricercatori è che la Shungite provenga proprio da un meteorite: ciò spiegherebbe la sua quantità “non abbondante” e la sua posizione geografica unica sul pianeta.

SHUNGITE: un minerale unico

Prima nel spiegare cos’è la Shungite abbiamo tralasciato un particolare molto importante che vedremo ora: la Shungite è una pietra costituita quasi interamente da Carbonio, più precisamente circa il 98% di questo minerale è formato da molecole di Carbonio.

Ma perché questo minerale è considerato unico del suo genere?

L’unicità della Shungite è che il carbonio in essa contenuto, si differenzia da quello del diamante, della grafite e del carbone amorfo, in quanto presenta una struttura molecolare icosaedrica, costituita da 60 atomi di carbonio chiamata FULLERENE.

Direttamente da Wikipedia: “I fullereni costituiscono una classe di sostanze allotropi molecolari del carbonio. Le molecole di fullerene, costituite interamente di carbonio, assumono una forma simile a una sfera cava, a un ellissoide o ad un tubolare.”

Il primo fullerene venne scoperto nel 1985 da da Harold Kroto, Robert Curl e Richard Smalley (e valse il Nobel per la chimica nel ’96 ai tre ricercatori) – il C60 – è composto da 12 pentagoni e da 20 esagoni e ad ogni vertice corrisponde un atomo di carbonio, che rendono la sua struttura simile a quella di una sfera.

Cos’è la Shungite

 La Shungite inoltre è unica anche per un altro motivo: è il solo minerale organico presente sulla terra a contenere in se la totalità degli elementi naturali della tavola di Mendeleev; ciò significa in pratica che questa pietra contiene tutti gli elementi chimici presenti sulla terra.

SHUNGITE: unicità = proprietà e benefici

Abbiamo appena visto il perché la Shungite è considerata unica, ciò che risulta essere interessante è che da questa unicità derivano una serie di proprietà utili di cui possiamo beneficiare in maniera diretta.

Le proprietà di questa pietra nera sono note già da diversi secoli in Russia: lo Zar Pietro il Grande, solo per citare un esempio, la utilizzò in passato per alleviare i dolori dovuti alla vecchiaia.

E sono proprio i fullereni, la sua particolare struttura molecolare, a conferire alla Shungite le sue molteplici proprietà fisiche, chimiche e bioenergetiche; ad esempio:

  • neutralizza qualsiasi tipo di radiazioni
  • sostiene e implementa l'energia vitale
  • stimola le difese immunitarie
  • protegge e armonizza l'ambiente in cui è inserita
  • è un ottimo conduttore di elettricità
  • depura e purifica l’acqua

Per sapere di più sulle proprietà e sui benefici legati all’utilizzo della Shungite segui questo link.

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Log in

create an account

fb iconLog in with Facebook